STORIA DELLE RADIO IN CANAVESE

In queste pagine si vuole raccogliere tutta la documentazione audio, foto ecc. che racconta un pezzo di stiria del nostro territorio.

Al momento i dati sono ancora pochi e l’elenco sottostante non è in un ordine preciso.

Chiunque avesse materiale interessante può inviarlo a redazione@radiospazioivrea.it

Emittente fondata nel 1976, fu la prima emittente di Ivrea, irradiava i suoi programmi dai 96,100 e dai 100,400 mhz, fra i collaboratori storici Antonella Zana e Maurizio Di Maggio (oggi a Radio Montecarlo) si collegava con l’emittente Tele Ivrea pur essendo di un’altro gruppo editoriale.

L’emittente nasce nel 1976 a Mazzè per iniziativa di Luigi Michele Piatti con la collaborazione di un gruppo di amici. Inizia le trasmissioni con apparecchiature di fortuna autocostruite (trasmettitori, antenne, mixer ecc.) sulle frequenze 90,300 e 92,400 mhz, proponendo una programmazione locale ed un servizio pubblico come la trasmissione dei consigli comunali e della Santa Messa della domenica.
Nel 1977 è già un successo per la zona del canavese ed alcune trasmissioni vengono ritrasmesse dalla neonata Radio Antenna Centrale di Ivrea (TO). Tra i programmi di maggior successo si ricordano il gioco a quiz della domenica con musica da ballo condotto da Sandro ed i gruppi musicali dal vivo il venerdì sera. Fra i collaboratori storici: Maurizio Di Maggio (oggi Radio Monte Carlo) e l’indimenticabile Giorgio Menon.
Nel 1981 si fonde con Radio Vogue di Caluso (TO) per dar vita a Radio Baltea Vogue..

RADIO VOGUE

RADIO VOGUE…

RADIO ITALIA INTERNATIONAL

RADIO ITALIA INTERNATIONAL nasce nel 1985 dall’iniziativa di Giorgio Menon che convince alcuni amici a rilevare insieme le apparecchiature della ormai defunta RADIO IVREA CANAVESE. Con gli studi in piazza di Città ad Ivrea domina l’etere radiofonico per alcuni anni.

RADIO NORD ITALIA

Emittente di Samone (Torino), irradiava i suoi programmi dai 101.7 e 105.7 MHz, divenne successivamente Radio Magic 2000 (102.900 MHz).

RADIO PUNTO ZERO

Emittente di Courgnè (Torino) 89.100 MHz.

RADIO GRAN PARADISO

L’emittente nasce nel dicembre 1976 da un’idea di Tony Revello con la moglie Loredana Comolli.

RADIO ROSSE TORRI

Emittente di Ivrea fondata da esponenti della sinistra extraparlamentare, irradiava dai 101,400 MHz., cesserà di esistere nel 1983.

RADIO ANTENNA CENTRALE

L’emittente nasce nel 1976 in uno scantinato di Strambino con il nome di Radio Action per iniziativa di un gruppo di amici, nel 1977 assume il nome di Radio Antenna Centrale, entrano nuovi soci (Giuliano Bettarello e Sergio Gavioli si trasferisce dapprima presso il palazzo di Cuceglio sempre a Strambino, quindi presso la Sede Congressi la Serra ad Ivrea, frequenze 102,500; 103,600 e 105,150 mhz. Fra i collaboratori storici Tiziano Marchetti, Antonella Zana , Giorgio Menon, Bruno Cossano, Angelo Guarneri, Exio in the House, Claudia Giacchero, Paolo Fioritti, Loredana Mare e Kristian Rovier.  L’emittente irradiava i suoi programmi dai 98,500 e dai 105 mhz, negli anni ’80 assunse la denominazione di Trac (Tele Radio Antenna Centrale), non sappiamo però se la tv abbia mai operato. Con gli anni ’90 riprese la denominazione di Radio Antenna Centrale.  Radio Antenna Centrale ha cessato di esistere il 31 dicembre 2006. Le sue frequenze sono state cedute a Radio Nostalgia

RADIO ALFA CANAVESE

Emittente di Courgnè (Torino) nata nel 1976, irradiava i suoi programmi dai 91,800 mhz (successivamente anche 95,300 mhz).  Ebbe due reti: Radio Alfa 1 (mhz 91,800 e 95,300) e Radio Alfa 2 (mhz 90,100).

RADIO ISOLA 80

Emittente di Pont Canavese, sede piazza Sant’Anna 11, mhz 103,300

RADIO EPOREDIA MATCH

Emittente di Burolo (Torino) mhz 97,700.

TELE RADIO EPOREDIESE

Emittente di Ivrea fondata da Bruna Pregione e da Giampiero Barolat, nacque nel 1977, irradiava i suoi programmi dai 103,300 e dai 104,500 mhz

Traccia corrente

Titolo

Artista

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi